ITA ENG RUS
Lavorazioni

Materiali ceramici

L'impasto ceramico usato ha per base la terraglia bianca alla quale vengono aggiunte varie componenti per arrivare ad ottenere una durezza ed una resistenza al fuoco tali da poter permettere le numerose cotture necessarie a realizzare le complesse decorazioni caratteristiche dell'attuale produzione ACF..

Già prima dell'avvento della porcellana bianca, venivano prodotti in Francia e Germania manufatti in porcellana detta a pasta tenera con caratteristiche molto simili alla terra usata oggi dalla ACF per riprodurre oggetti di quell'epoca.

La maggior parte dei componenti in ceramica sono realizzati con la tecnica del colaggio. L'impasto ceramico, reso liquido con appositi diluenti, viene colato in stampi di gesso di cui prende la forma e quindi, una volta scolato,sformato ed essiccato lentamente, viene cotto a circa 700°, questa cottura è detta biscottatura, ed il manufatto che si ottiene "biscotto". Il Biscotto è pronto per essere verniciato e poi decorato a terzo fuoco.

La verniciatura

Per ottenere una superficie con maggiore brillantezza e trasparenza vengono usate, per la verniciatura della porcellana, cristalline ad alta percentuale di piombo.

La cristallina viene applicata a spruzzo o a tuffo sul pezzo grezzo, per ottere una superficie bianca o sul pezzo preventivamente spruzzato con i colori a gran fuoco, per ottenere i classici colori tipici della produzione Sevrés: cobalto, porpora, rosa ad alta percentuale d'oro, turchese, verde ed altri. La temperatura di cottura è di 980°.

IL terzo fuoco

Spesso sui fondi vengono realizzate delle finestre bianche dette "cartelle", su cui sono poi eseguite decorazioni floreali o paesaggi o figure in costume d'epoca, Queste decorazioni sono dette a terzo fuoco perchè in ordine di esecuzione vengono dopo la biscottattura e la verniciatura; la temperatura di cottura è compresa fra 670° e 730° a secondo del tipo di colori e/o di oro che si è usato per realizzarle.

Nel caso di decorazioni che richiedono più cotture si parte sempre da quella con temperatura più alta andando a decrescere per non danneggiare con il calore le lavorazioni eseguite in precedenza. La decorazione può essere eseguita con stampe, stampe ritoccate a mano col pennello oppure completamente a mano. Questo permette, pur rimanendo sempre in una fascia qualitativamente alta, di avere diversi tipi di finitura per adattarsi alle esigenze di più mercati.

Tutte le stampe sono prodotte su disegni originali esclusivi. I fregi in oro zecchino a doppia incisione sono in molti casi ritoccati a mano con oro al 22-27%.

Ultime News

10/03/2016
Fiera Milano,Rho 4-9 Aprile 2017 PAD 4 stand G12   ... [continua]
10/03/2016
Crocus Expo - Mosca   Ottobre 2017 ... [continua]

Contattaci

Artistiche Ceramiche Fiorentine
Via F. Bietoletti, 21 - 50019
Sesto Fiorentino - Firenze - Italia

Tel: (0039) 055 442600 / 445203
Fax: (0039) 055 4489085
Email: acf@acfarte.it
P.IVA 00398220483